100 years

100 anni di Maserati sulle strade

22/07/2014
Tokyo

  • Events
  • Celebration

Nell’ambito degli eventi per il Centenario di Maserati, martedì 22 luglio si è svolta la cerimonia organizzata da Maserati Japan Ltd. alla vigilia della “Staffetta del Centenario ‒ 100 anni di Maserati sulle strade”. Una staffetta di auto con a bordo le tradizionali offerte giapponesi è partita il giorno 23 da Tokyo ed è giunta a Kyoto, dove nella serata del 24 l’evento si è concluso con una cerimonia di consegna delle offerte e un concerto di gala presso il Tempio Kiyomizu, in segno di riconoscenza e come augurio di altri 100 anni di prosperità per Maserati.

 

Il giorno 22, i due modelli Maserati realizzati espressamente per il Centenario ‒ la GranTurismo MC Stradale Special Edition e la Gran Cabrio MC Special Edition ‒ sono stati presentati per la prima volta al pubblico giapponese presso il Tempio Zojoji nel parco Shiba a Tokyo. In occasione della celebrazione del Centenario Maserati, la Tokyo Tower ha sfoggiato un’inedita illuminazione blu. La staffetta Tokyo-Kyoto si ispira alle 53 stazioni della strada Tokaido e alla tradizione del “vaso da tè itinerante” che ha sempre caratterizzato, dall’inizio alla fine, i 265 anni del Periodo Edo.

 

Le auto partecipanti alla staffetta si sono date appuntamento per la partenza al tempio Zojoji di Tokyo mercoledì 23 luglio. Con il loro prezioso carico di offerte tradizionali giapponesi, contenute in un vaso da tè laccato secondo lo stile del maestro Rikyu e ispirato al mondo di Maserati, hanno quindi proseguito alla volta di Kyoto, con una sosta programmata lungo la strada per una cerimonia del tè che si è svolta presso Maserati Hamamatsu, un nuovo showroom Maserati a Shizuoka, città famosa in tutto il paese per il suo tè verde. Questa antica tradizione Edo di consegnare a mano un oggetto prezioso dopo averlo trasportato in un lungo viaggio è stata fatta rivivere oggi, in segno di riconoscenza per un secolo di attività di Maserati e come augurio per altri 100 anni di prosperità.

Il giorno successivo, giovedì 24 luglio, presso il Tempio Kyiomizu si è tenuta la cerimonia di consacrazione delle offerte giunte da Tokyo. A seguire, si è svolto un concerto di gala che, sotto la direzione del Maestro Hirofumi Yoshida, ha riproposto celebri brani della tradizione operistica italiana, primo fra tutti la Madama Butterfly di Puccini. Il Maestro Yoshida è il primo direttore d’orchestra giapponese chiamato a dirigere la Filarmonica di Bologna, città natale di Maserati.